Skip to main content

Benvenuti al Centro Giacometti

Nessuna scultura di Giacometti al Centro Giacometti!

Cari amici e appassionati dell'arte dei Giacometti,

cari amanti della cultura, della natura e del paesaggio,

benvenuti a Stampa, nel cuore della Bregaglia, nel mondo dei Giacometti.

Se cercate il luogo dove è nato e sepolto Alberto Giacometti, dove è cresciuto in una famiglia d'artisti, ha frequentato la scuola, scoperto il mondo e la natura, creato i primi disegni e le prime figure, elaborato vita e morte e cercato di catturare lo sguardo dell'uomo nella scultura, siete nel posto giusto.

A Stampa potrete percepire la "presenza" del grande artista seguendo le sue tappe biografiche. Mentre i musei d'arte si svelano attraverso la vista, la valle di Giacometti si scopre passeggiando. Come nel piccolo principe di Saint-Exupéry, nella Bregaglia scoprirete l'essenziale, ciò che è invisibile agli occhi.

Stampa è impressionante!

I visitatori saranno sorpresi nel constatare che altri membri della famiglia Giacometti hanno creato opere straordinarie: Giovanni, Augusto, Zaccaria, Diego o Bruno. Conoscerete le storie di molte persone nell'ambiente degli artisti, come Annetta o Ottilia, e rimarrete stupiti dalla straordinaria impronta culturale della Bregaglia. Inoltre, le montagne, le pietre, il fiume, il bosco, la radura, l'orizzonte, che hanno influenzato i Giacometti, e le loro case sono ancora lì - così come le loro tombe.

 

"Questa famiglia di grandi e grandissimi artisti si offre come una straordinaria e unica metafora del rapporto tra la creazione artistica e l'‘ambiente naturale’, la memoria, l'immaginario individuale e collettivo".

Pietro Bellasi

Se invece cercate opere di Alberto Giacometti, a Stampa siete nel posto sbagliato; infatti, nella sua terra natale, di scultura ce n'è una sola: una delle sculture Lotar III è esposta nella Ciäsa Granda. I quattro eredi di Giacometti - Annette, Diego, Bruno e Silvio - hanno infatti portato la maggior parte delle opere presenti a Stampa e Capolago nelle loro residenze a Parigi, Ginevra risp. a Zurigo. Per i visitatori della Bregaglia, questo può essere deludente.

L'offerta del Centro Giacometti: una rivelazione? A giudicare da voi stessi. In ogni caso, lavoriamo dal 2009 per preservare testimonianze, salvare documenti, contestualizzare storie, scrivere libri, proteggere proprietà. Le mostre e i percorsi tematici sono ancora incompleti. Tuttavia, non vediamo l'ora di accogliervi. Attendiamo con interesse lo scambio con voi e il vostro sostegno.

Benvenuti nel mondo dei Giacometti a Stampa!

Marco Giacometti, Presidente del Centro Giacometti